Questo sito contribuisce
alla audience di

La spranga di Harry Potter sui lavoratori (stranieri) di Grafica Veneta

Di Grafica Veneta ne avevo già parlato qualche anno fa in uno dei miei primi articoli sugli imprenditori che non trovano collaboratori. L’Imprenditore Fabio Franceschi, intervistato dal Corriere della Sera edizione Veneta, aveva dichiarato di non riuscire a trovare dipendenti “a causa della poca intraprendenza dei giovani”. Quell’anno, il Gazzettino Veneto aveva iniziato a fare […]

Leggi di più…

Read more

La pandemia ha democratizzato la formazione

Articolo comparso su Harvard Business Review luglio 2021 Se si prova ad analizzare quanti webinar e offerte formative online sono transitate negli ultimi 16 mesi solo attraverso Linkedin in Italia, il numero che compare è impressionante. Il fenomeno è giustificabile con l’esigenza delle business school di non perdere il posizionamento acquisito e dare continuità all’offerta […]

Leggi di più…

Read more

Se gli asini da FICO smettono di ragliare

Nessuno mi ha pagato per scrivere questo articolo.Anzi, sono stato GIÁ pagato, dal momento che seguo le selezioni dei profili manageriali di FICO da quasi tre anni e proprio per questo ho avuto modo di vedere la passione e la fatica con cui questo progetto è stato prima pensato, poi realizzato e soprattutto gestito. Ma […]

Leggi di più…

Read more

Non trovano collaboratori. Rassegna (della) stampa inutile e servizievole (parte 2)

Settimana dal 21 al 28 giugno La prima buona notizia della settimana ha il preciso compito di rimarcare l’inutilità della stampa inutile e servizievole che anche questa settimana ha dato il meglio di sè. Tuttavia, a parte gli irriducibili Gazzettino Veneto e Quotidiano Nazionale che non mollano la presa e cercano ancora click facili pubblicando […]

Leggi di più…

Read more

Non trovano collaboratori. Rassegna (della) stampa inutile e servizievole

Settimana dal 13 al 20 giugno Anche questa terza settimana di giugno è stata contraddistinta da una serie di episodi, articoli, video a supporto della Saga delle imprese che non trovano lavoratori. Per chi avesse perduto le puntate precedenti, stiamo parlando di un fenomeno molto semplice che i giornali che nessuno compra ma che si […]

Leggi di più…

Read more

Giornalisti che parlano di camerieri, ma che non sanno servire una domanda.

Voci assolutamente infondate mi dicono che De Gregori avesse scritto: “Un giornalista lo vedi dal coraggio, dall’altruismo, dalla fantasia”, ma poi, vedendo in che condizioni versa gran parte della stampa nazionale, abbia preferito dedicarsi ai calciatori. E fin quando nessun giornalista verificherà la fonte, questa notizia potrebbe anche essere vera. Ma, se di coraggio e […]

Leggi di più…

Read more

Linkedin Outlet, i saldi che fanno male.

Aggiornamento al 27/5/2021 Da quando ho scritto questo articolo sono passati circa tre anni. Purtroppo continuano a non mancare coloro che – senza aver alcuna autorevolezza in materia, nè tantomeno essere personaggi qualificati, continuano a mietere vittime con post del tutto discutibili. Queste due immagini, credo che parlino da sole e sono uno degli esempi […]

Leggi di più…

Read more

Fascisti per un giorno

Nel Paese in cui è diventato INDISPENSABILE mettere un asterisco nell’identificazione dei generi anche alle convocazioni delle riunioni di condominio (gentili sig.r* condomini…) e dove è diventato impossibile fare una sola legittima domanda anche se posta in maniera puramente interlocutoria senza passare automaticamente per NoVax, misogini, razzisti, a seconda dell’argomento su cui si ha la […]

Leggi di più…

Read more

Riders. Si scrive “contratto collettivo ad hoc”, si legge “Cottimo”.

Il contratto collettivo nazionale stipulato da Assodelivery con UGL non convince Marco Lombardo che lo considera un “ritorno al cottimo” strumentalizzato. La non-notizia della realizzazione di un Non-Contratto Collettivo Nazionale non poteva certamente sfuggire a chi, come noi, è molto attento all’argomento, e da anni ormai segue gli sforzi con cui Marco Lombardo, Assessore al Lavoro del Comune […]

Leggi di più…

Read more

Non sottovalutate la mail nel vostro profilo LinkedIn

Quanto è importante l’indirizzo email che inserite fra i vostri contatti in LinkedIn? Tantissimo.  Fermo restando che è sufficiente il pulsante “Invia un Messaggio / Message” per ricevere messaggi dai vostri contatti di primo livello, la mail in LinkedIn ha svariati usi che, proprio per la piattaforma su cui viene utilizzata, non possono essere ignorati. O […]

Leggi di più…

Read more

South Working

Fra le attività più utilizzate e le parole più abusate durante l’emergenza COVID, sicuramente c’è “smart-working”. Per una Community come FiordiRisorse, spesso in controtendenza con il pensiero manageriale ricorrente e promotrice di una Nuova Cultura del Lavoro (non avrai mica dimenticato di sottoscrivere il Manifesto?) non potevamo non sottolineare quanto, “quello” smartworking così come progettato […]

Leggi di più…

Read more

Caro Beppe Sala, il lavoro è ovunque. Non solo a Milano.

La ripartenza può essere tale solo se si comincia a pensare ad un Paese di 20 regioni. Il sindaco Sala è in difficoltà. La sua città rischia di collassare per colpa dell’innovazione, quella stessa innovazione di cui da tanti anni la città si fa portabandiera ed ora che finalmente se ne vedono concretamente i primi […]

Leggi di più…

Read more

10 motivi per cui le Risorse Umane rischiano l’estinzione

R-I-S-O-R-S-E U-M-A-N-E due parole che malissimo si integrano accanto a tutte le altre che la divisione aziendale preposta alla cura delle Persone ha inventato nel corso degli ultimi anni, allo scopo di far sembrare meno obsoleto un agire e un pensare che hanno già perso la corsa con i tempi. IDENTITÀ L’identità di un brand […]

Leggi di più…

Read more

Cambierebbe il suo vecchio fustino con questo?

Chi mai avrebbe immaginato di ritrovarsi in un tempo in cui per settimane intere avremmo potuto lavorare da casa, lasciare la macchina in garage, dimenticare la follia di inquinamento, di riunioni senza senso, di prenotazioni ferroviarie A/R in giornata, di dribbling fra una fiera e l’altra, il formicaio impazzito di gente che esce tutta alla […]

Leggi di più…

Read more

Bonomi, Bonometti e la matrioska di Confindustria

Con 8 dipendenti e 31.000 euro di capitale, Carlo Bonomi è il nuovo Presidente degli Industriali. Non è mai facile comprendere le dinamiche di un’elezione presidenziale all’interno di Associazioni di Categoria, lobby od organizzazioni politiche ed economiche. Alla base ci sono i naturali interessi, equilibri e bilanci interni, le cordate. Il naturale successore di Boccia […]

Leggi di più…

Read more

Il tampone per il CoronaBusiness

Questa emergenza ci aiuterà a riconoscere con chi vogliamo davvero lavorare. “Dopo” Gentile Cliente, con questa email desideriamo confermare la nostra solidarietà e vicinanza alla vostra azienda e alle vostre famiglie. Qualora voleste confrontarvi sul recruitment, dalla comunicazione con i candidati all’analisi dei trend del mercato, il nostro team è a vostra completa disposizione. Aiutateci […]

Leggi di più…

Read more

L’inverno in cui tornarono i delfini

Il “cambiamento delle abitudini” rischia di essere una bella frase scritta con l’inchiostro simpatico Refrain: In questi giorni di stravolgimento delle abitudini, sono tornati i delfini nei porti di Ancona e Trieste, le anatre selvatiche nelle fontane di Roma, i cerbiatti nei paesi di periferia dell’Appennino. A Milano, Torino e Bologna si respira aria di […]

Leggi di più…

Read more

Confindustria: un virus incapace di cambiare.

Esiste un livello di civiltà che è nel piano ammezzato fra chi governa e fa le regole e i singoli individui che sono tenuti a rispettarle. Questo è il livello delle imprese e di chi le amministra, che a sua volta “dispone” di Persone legate a questi amministratori dal filo dello stipendio, tanto sottile nella […]

Leggi di più…

Read more

Quando sembrava impossibile cambiare

A volerlo vedere, c’è del buono in tutto questo. Una crisi di questa portata è il momento perfetto per rivedere processi e metodi di lavoro, ma anche rendersi conto se davvero certi cambiamenti non fossero stati possibili anche prima. Senza buttarla in politica Non è necessario buttarla in politica anche in queste occasioni. Non possiamo […]

Leggi di più…

Read more

Smart Working: si sta come le penne lisce sugli scaffali

Ci è voluta l’emergenza per rendere inutili anni di discussioni e convegni E all’improvviso si sono scoperti tutti fenomeni. Uno dei temi più dibattuti nella teoria e con la minore efficacia nel concreto, è quello dello smart working.  Solo negli ultimi quattro anni, i risultati di ricerca riguardo articoli auto prodotti, convegni e chiacchierate organizzate […]

Leggi di più…

Read more

Il Manager della Felicità è un’ ammissione di fallimento

Le prime tracce del Manager della Felicità sono state rinvenute all’incirca intorno all’inizio del secondo millennio (avrebbe detto Piero Angela). Allora lavoravo per la specializzazione alberghiera di Adecco e ricordo perfettamente quando una delle mie colleghe mi portò questo ritaglio di giornale che sono riuscito a recuperare nelle pieghe della rete. Era H3G, azienda di […]

Leggi di più…

Read more

In “questa fase” non posso dirLe chi è il cliente.

Che “fase” è quella in cui un candidato/a non può sapere per quale azienda è stato/a contattato? E’ la fase in cui il recruiter ci prova, ma non ha un mandato. E dunque in qualsiasi momento un competitor, i candidati stessi o il ciclone Marianna potrebbero fargli sfumare l’opportunità. Prendo spunto da un post di […]

Leggi di più…

Read more

Farsi “rilanciare” in azienda. Perchè non è (quasi) mai una buona idea.

Ogni tanto capita. Dopo settimane di screening di curriculum, le prime interviste telefoniche del team di selezione che verifica attitudini, referenze, motivazione, retribuzione attuale ed aspettative, finalmente si giunge ad una “long list” più o meno definitiva. Federica è la consulente che il Sommo Capo mi ha messo a disposizione per questa ricerca: giovane ma […]

Leggi di più…

Read more

Candidato e Cacciucco

Finalmente è arrivata l’estate. Nel ricordare che un buon manager si vede nel momento della pausa (articolo che tristemente sta spopolando su Linkedin per il quinto anno consecutivo per una serie di condivisioni – giuro – non volute. Anzi, avrei preferito che dopo 5 anni fosse diventato anacronistico…), sto cercando di essere il più coerente […]

Leggi di più…

Read more

Carriere Dis-Orientate

Manager che non riescono a ricollocarsi in seguito ai tagli del personale. Ma anche l’insoddisfazione di un posto di lavoro che non ti riconosce la professionalità o non ha più progetti di crescita per il tuo futuro. Fusioni, cessioni e trasferimenti di sede che lasciano a casa decine di Persone valide, con background professionali di […]

Leggi di più…

Read more